CORSI DI AGGIORNAMENTO | Infermieri

IL RUOLO INFERMIERISTICO NELL'UNITÀ FUNZIONALE DI CHIRURGIA VERTEBRALE

CENTRO RESIDENZIALE UNIVERSITARIO
Via Frangipane, 6 - 47032 Bertinoro (FC)
SABATO 5 OTTOBRE 2013

10,50-11,00  Introduzione al corso
11,00-11,30 Il ruolo della diagnostica per immagini della colonna vertebrale
11,30-12,00 Concetti di radioprotezione e gestione del rischio radiologico in chirurgia vertebrale per il personale medico e paramedico

12,00-13,00   Integrazione professionale sulle principali patologie degenerative della colonna cervicale: classificazione, indicazioni e trattamento

PAUSA PRANZO

15,00-15,30 Principali tecniche chirurgiche  delle patologie del rachide
15,30-16,30 Assistenza infermieristica del paziente nella fase intra-operatoria della chirurgia anteriore  minore  e Panoramica del tavolo servitore nell'accesso anteriore: set base

COFFEE BREAK

16,30-17,30  Integrazione professionale sulle principali patologie degenerative della colonna lombare: classificazione, indicazioni e trattamento
17,30-18,00 Principali tecniche chirurgiche delle patologie degenerative minori del rachide lombare e sintesi elastica
18,00-20,00  Presentazione delle principali caratteristiche degli strumentari ed esercitazione pratica
20,00-20,15  Questionario I giornata

DOMENICA 6 OTTOBRE 2013

08,00-08,30  Discussione questionario a scelta multipla della 1° giornata
08,30-09,30  Concetti generali sulle infezioni della colonna vertebrale e currente trend sui tipi di trattamento
09,30-10,30  I
ntegrazione professionale sulle defocrmità del rachide (scoliosi e cifosi): classificazione, indicazione e trattamento
10,30-11,30  Conoscere le tecniche chirurgiche dell'artrodesi posteriore non strumentata e strumentata e artrodesi intersomatica PLIF e TLIF: suggerimenti e specificità

COFFEE BREAK

11,30-12,00 
Assistenza infermieristica del paziente nella fase pre-operatoria della chirurgia posteriore
12,00-12,30  La gestione del posizionamento per la chirurgia nateriore e posteriore del paziente in sala operatoria e i rischi da mal posizionamento

12,30-13,30  Assistenza infermieristica del paziente nella fase intra-operatoria della chirurgia posteriore e Pnoramica del tavolo servitore nell'accesso posteriore: set base

PAUSA PRANZO

15,00-16.00  Particolarità in chirurgia vertebrale: Intolleranza al lattice - Latex Free
16,00-17,00  Priorità assistenziali in terapia intensiva e/o rianimazione  nella chirurgia vertebrale posteriore maggiore

COFFEE BREAK

17,00-17,30  Assistenza infermieristica del paziente nella fase post-operatoria della chirurgia posteriore maggiore
17,30-18,00  Tecniche di fisioterapia respiratoria nella fase pre e post-operatoria della chirurgia anteriore maggiore
18,00-19,00  Il dolore post-operatorio nella chirurgia del rachide: monitoraggio e trattamento in terapia intensiva
19,00-20,00  I trapani in chirurgia vertebrale: esercitazione pratica
20,00-20,15  Questionario II giornata

LUNEDI 7 OTTOBRE 2013

08,00-08,30  Discussione questionario a scelta multipla della 2° giornata
08,30-09,00  Percorso formativo infermieristico in chirurgia vertebrale
09,00-09,30  Le complicazioni in chirurgia vertebrale
09,30-10,00  I collanti e gli emostatici nella chirurgia vertebrale

COFFEE BREAK

10,00-11,00  Il paziente neuromuscolare nel contesto ospedaliero: aspetti psicologici e relazionali e approccio alla famiglia di fronte alla teminalità
11,00-11,30  Toracoscopia e chirurgia vertebrale
11,30-12,30 Aspetti medico-legali ed assicurativi della responsabilità professionale del personale infermieristico
12,30-13,00 Questionario finale e consegna attestati


LIBERATORIA

Gruppocolonnavertebrale.it, confidando nella sensibilità e nella ragionevolezza dei suoi utenti, non si assume responsabilità alcuna circa i possibili danni arrecati dall'esecuzione non corretta di terapie e/o esercizi descritti nelle proprie pagine e non consigliate da un medico previa un'accurata visita!

GCV

Istruzioni per l'uso

Abbiamo cercato di rendere questo sito il più agevole possibile per l'utente sia come navigazione che come contenuti, ma ci preme sottolineare alcune considerazioni valide globalmente:

  • in nessun caso le informazioni contenute devono essere considerate come sostitute di un colloquio diretto col medico (visita o altro), in particolare non possono essere utilizzate per una diagnosi, per la scelta del trattamento, etc. in quanto tali attività prevedono abbligatoriamente una valutazione approfondita da parte del chirurgo ortopedico al fine di considerare tutti gli aspetti del problema. L'utilizzo delle informazioni fornite è pertanto sotto la responsabilità ed il controllo dell'utente.
  • la richiesta di informazioni tramite e-mail è completamente gratuita, il destinatario risponderà nel minor tempo possibile, compatibilmente con la sua attività professionale, in ogni caso non è possibile considerare tale scambio di informazioni come succedaneo di una visita diretta, in quanto è indispensabile per il medico, in caso di parere clinico, poter valutare direttamente il paziente e l'eventuale documentazione clinica.
  • non siamo responsabili dei contenuti di siti eventualmente collegati tramite link.

Le informazioni del mondo sanitario sono costantemente in evoluzione così come l'organizzazione dei servizi, per cui nonostante i nostri tentativi, è possibile che si possano rilevare discrepanze con quanto indicato, ce ne scusiamo e vi invitiamo a considerare il sito sempre nello stato di lavori in corso.